Dojo Toolkit una libreria modulare

Dojo Toolkit è una libreria JavaScript modulare Dojo Toolkit è una libreria JavaScript modulare

Dojo Toolkit è  progettata per facilitare lo sviluppo rapido delle applicazioni e siti web basati su piattaforme JavaScript / Ajax . E’ licenziato a doppia licenza con la licenza BSD modificata o con la licenza gratuita. Dojo è un framework JavaScript che punta alle molteplici esigenze di sviluppo su larga scala del client-side web. Ad esempio, Dojo estrae le differenze tra diversi browser per fornire API che funzionano su tutti. Stabilisce un quadro per la definizione di moduli di codice e la gestione delle loro interdipendenze. Fornisce strumenti di generazione per ottimizzare JavaScript e CSS, generando documentazione e test di unità. Sostiene l’ internazionalizzazione, la localizzazione e l’ accessibilità e fornisce una ricca suite di classi di utilità comunemente necessarie e widget di interfaccia utente. Dojo è completamente open-source. L’intero toolkit può essere scaricato come ZIP e ospitato anche sul CDN di Google . Il toolkit include circa 3000 moduli JavaScript, oltre alle immagini e altre risorse.

Il Dojo Toolkit è suddiviso in diversi pacchetti principali che costituirebbero una distribuzione completa di Dojo Toolkit. Questi pacchetti principali sono:

Dojo – A volte detto “core”, questa è la parte principale del Dojo e qui sono contenuti i pacchetti e i moduli generalmente applicabili. Il nucleo copre un’ampia gamma di funzionalità come AJAX, manipolazione DOM, programmazione di classe, eventi, promesse, archivi di dati, librerie di trascinamento e di internazionalizzazione.
Dijit – un vasto insieme di widget (componenti dell’interfaccia utente) e il sistema sottostante per supportarli. È costruito completamente sul top del nucleo Dojo.
Dojox – Una collezione di pacchetti e moduli che forniscono una vasta gamma di funzionalità che sono costruite sia sul nucleo Dojo che sul Dijit. I pacchetti ei moduli contenuti in DojoX avranno diversi gradi di maturità, indicati nei file README di ciascun pacchetto. Alcuni dei moduli sono estremamente maturi e alcuni sono molto sperimentali.
Util – diversi strumenti che supportano il resto del toolkit, come la possibilità di costruire, testare e documentare il codice.

Sito Web: clicca qui

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: